Il materiale estratto è un leuco granito dal colore grigio rosaceo a grana media, povero in materiali femici.
Commercialmente è noto come “Bianco Fiore”, dal punto di vista macroscopico la grana appare molto omogenea e, con le sue dimensioni medie ed il suo colore molto caldo e particolare, si distingue nettamente dagli altri grigi  coltivati nel nord Sardegna.
Tali caratteristiche cromatiche sono anche alla base del suo successo commerciale e sono rimaste rigorosamente ed invariabilmente costanti da 50 anni a questa parte.
Sotto l’aspetto  fisico-meccanico il granito grigio perla estratto nella nostra cava appare notevolmente compatto, omogeneo, dotato di eccellenti caratteristiche.
Da prove di laboratorio si sono rilevati i seguenti valori medi:

resistenza alla compressione semplice (UNI EN 1926)      190,00 Mpa
resistenza alla compressione dopo cicli di gelo e disgelo (UNI EN 1926) 195,42 Mpa
resistenza alla flessione  a carico concentrato (UNI EN 12372)    15,60 Mpa
resistenza alla flessione a carico concentrato dopo cicli di gelo e disgelo (UNI EN 12372) 14,90 Mpa
massa volumica  apparente (UNI EN 1936 2,626 t/m3
assorbimento d'acqua  a pressione atmosferica (UNI EN 13755 0,3 %
resistenza all'abrasione (UNI EN 14157) 16 mm